Romania marzo 2012

Abbiamo consegnato all’associazione Catharsis di Brasov, che da anni opera nella città, giocattoli, vestiario e un contributo economico a sostegno dei bambini abbandonati. Molti di questi bambini vengono affidati a famiglie spesso di anziani che ricevono dallo stato un modestissimo contributo (corrispondente a pochi euro al mese). Queste famiglie, già in difficoltà, si trovano con ulteriori problemi economici conseguenti alle spese sostenute per l’assistenza dei bambini. Il nostro contributo è stato oltremodo gradito e permetterà ad una famiglia di sostenere le spese per tutto il 2012.

Abbiamo anche visitato il campo rom di Secele, uno dei più popolosi dell’intera nazione e consegnato del vestiario ai più bisognosi.

Vedi le foto